Scommesse Formula 1: regolamento, come funzionano, consigli e pronostici

Tra tutti gli sport, quelli motoristici sono i più complicati quando si tratta di pronostici. MotoGp, Formula 1, Nascar e molte altre competizioni motoristiche condividono molte difficoltà per l’appassionato che vuole scommettere su uno di questi sport. In questo post cercheremo comunque di estrapolare dalla nostra conoscenza e competenza ciò che abbiamo imparato scommettendo sulle gare di Formula 1.

Regolamento Scommesse Formula 1 2020: come funziona?

Come funzionano le scommesse Formula 1? Sono numerose le tipologie di scommesse a disposizione per chi vuole fare le proprie puntate sulla F1. I mercati disponibili sono vari e non coinvolgono solamente la parte relativa alla gara della “domenica pomeriggio” ma riguardano anche le prove ufficiali e ovviamente al campionato nella sua interezza. Vediamo in particolare quali i mercati più comuni disponibili negli sportbook dei siti scommesse.

  • Scommessa sul vincitore: tipologia di scommessa più comune. Lo scommettitore punta su chi pensa possa vincere un determinato gp. Ovviamente non esiste possibilità di pareggio, quindi, soprattutto per le scommesse sul singolo incontro, l’adrenalina data dalla scommessa stessa, soprattutto quando si punta in modalità live, è molto alta.
  • Scommessa sul vincitore delle qualifiche: come per il vincitore della gara, anche in questo caso si va a puntare sul vincitore delle qualifiche del sabato. Esatto, potrai puntare su quale pilota sarà al nastro di partenza per la gara domenicale, colui che sarà in pole position.
  • Scommesse F1 vincente gruppo: da alcuni anni le qualifiche funzionano con il sistema dei gruppi. Una soluzione che permette di accrescere la spettacolarità delle stesse e di aggiungere questa gustosa scommessa al menù di quelle disponibili. Potrai infatti pronosticare quale sarà il pilota migliore di un determinato gruppo.
  • Scommesse F1 Testa a testa: non è fondamentale chi si qualifica per primo o vince il gp domenicale in questa scommessa. Nella stessa si va infatti a selezionare tra due piloti, quale terminerà davanti. Per la validità della scommessa entrambe i piloti devono essere al via, mentre è sufficiente che almeno uno la termini. In caso di ritiro di entrambi la scommessa verrà infatti annullata. Questa tipologia di scommessa è possibile sia per la gara sia per le qualifiche ufficiali del sabato.
  • Leader al termine del primo giro: se hai guardato anche solo qualche gara di motori non avrai potuto fare a meno di notare che il momento più emozionante ed allo stesso tempo rischioso è quello della partenza. In quel primo minuto, minuto e mezzo spesso si decide il destino dell’intera gara ed in alcuni casi addirittura quello del mondiale. Con questa tipologia di scommessa potrai puntare sul pilota che al termine del primo giro sarà al comando della gara.
  • Formula 1 scommesse podio: in F1 vincere è importante, ma anche solo piazzarsi sul podio è spesso già un gran risultato, sia come soddisfazione “personale” del team e del pilota sia in ottica del campionato piloti e costruttori. Esatto, scegli il pilota e se lui termina la gara in una delle tre prime posizioni, tu vinci. Questa scommessa è perfetta quando sei certo che il “tuo” pilota farà una gran gara ma non vuoi correre troppi rischi. Se vuoi ancora più possibilità scegli invece:
  • Piazzamento: con questa scommessa potrai selezionare un pilota e puntare sul fatto che lo stesso termini la gara nelle prime 6 posizioni.
  • Giro più veloce: chi è il pilota che durante il Gran Premio farà registrare il giro più veloce? Se pensi di saperlo, questa potrebbe essere la scommessa che fa per te.

Scommesse Formula Uno

Oltre a queste scommesse “a breve termine” in Formula 1 sono disponibili anche le scommesse antepost.

In questo caso, lo scommettitore potrà andare a puntare, prima dell’inizio della stagione sul pilota o la scuderia che vincerà il mondiale piloti o il mondiale costruttori.

Oltre alle scommesse “tradizionali”, le gare di Formula 1 prevedono anche scommesse speciali. Queste dipendono molto dalla fantasia del bookmaker, ma le più comuni sono ad esempio:

  • entrambe le vetture finiranno la gara
  • entrambe le vetture termineranno la gara guadagnando punti
  • di che scuderia sarà il primo pilota che si ritira
  • chi sarà l’ultimo classificato

Scommesse Formula 1: la modalità live

Uno sport in cui la velocità, l’adrenalina, la precisione di guida ed un mezzo meccanico perfetto la fanno da padrone le scommesse in modalità live sono adrenalina pura. In modalità live è infatti possibile scommettere su ogni momento ed evento misurabile che avviene durante la gara.

Le scommesse sono multiple e di vario tipo, da quella relativa al pilota che sarà davanti a metà gara o in un determinato giro a quella relativa al pilota che effettuerà il prossimo giro veloce. Dal pilota che si fermerà per primo a seguito di una rottura o di un ritiro a quella relativa alla velocità massima ottenuta in gara.

Le possibilità di scommessa live sono molteplici e solo la fantasia del bookmaker stabilirà le tipologie e gli eventi disponibili in questa modalità.

Se la tua intenzione è quella di scommettere su eventi live, assicurati di seguire queste indicazioni:

  • Segui i match in diretta, se vuoi usa lo streaming del sito di scommesse
  • Fai attenzione allo stato delle gomme, alla quantità di carburante ed ai messaggi tra il pilota ed il box
  • Approfitta della variazione della quota

 F1 scommesse: i fattori da considerare

I fattori da considerare quando si decide di effettuare una scommessa su una competizione complessa come quella della Formula 1 sono molti e di diverso tipo, vediamo insieme quali sono i principali:

La tipologia del circuito: ci sono circuiti lenti e tecnici ed altri in cui invece la velocità e la potenza pura sono il fattore determinante. Valuta le caratteristiche del circuito e quelle delle varie macchine e piloti prima di fare la tua puntata.

Le condizioni meteorologiche: temperature e condizioni meteo influenzano le prestazioni dei motori, l’aerodinamica ed il grip dei mezzi meccanici. Inoltre ci sono piloti che danno il meglio in condizioni meteo avverse.

Motore, gomme ed aerodinamica: pur con delle limitazioni date da regoli più stringenti per tenere sotto controllo i costi, la Formula 1 è evoluzione continua ed ottimizzazione alla ricerca di un decimo di secondo o di una manciata di cavalli che possono fare la differenza tra una buona macchina ed un bolide. Rimani aggiornato sui test e sulle novità presentate e testate durante le prove libere e le sessioni di test, i rapporti di forza e di potenza possono capovolgersi tra una gara e l’altra.

Piloti ed esperienza: se un determinato pilota ha già corso negli anni precedenti su quel tracciato con buoni risultati, la confidenza che avrà in maniera inconscia nell’approccio allo stesso potrebbe fare la differenza.

Ordini di scuderia: alcuni team all’inizio della stagione o durante la stessa, in base all’evoluzione del campionato, potrebbero favorire uno dei due piloti rispetto all’altro.

Risultato delle qualifiche: come già scritto, il risultato delle qualifiche e la griglia di partenza all’inizio della gara può essere determinante per lo svolgimento e la classifica finale al termine della stessa.

Consigli scommesse Formula 1

Scommettere non vuol dire affidarsi solo alla fortuna. La puntata effettuata è infatti il risultato di complesse valutazioni effettuate sulla monoposto nel suo complesso, il pilota, il circuito, le condizioni meteo e la classifica e prestazioni nelle gare precedenti.

I fattori in ballo sono molteplici, ma in linea di massima, ci sono alcuni punti che dovresti tenere in considerazione prima di fare la tua puntata sul campionato o sulla singola gara di Formula 1.

Ad esempio, dovrai essere imparziale e scientifico nelle tue valutazioni. Troppo spesso tendiamo ad essere tifosi ed a nascondere più o meno inconsciamente le debolezze del pilota o del team preferito a discapito dell’obiettività della scommessa.

Dopo aver valutato tutti i fattori che possono influire sul risultato finale della gara o della stagione e scelto il tipo di scommessa su cui puntare, dedica un altro po’ di tempo anche alla ricerca della miglior quota possibile. I bookmaker sono molti ed ognuno di essi elabora diverse quote e valori. Anche una sola piccola differenza sulla quota può portare a valori importanti in caso di vincita.